giovedì 7 aprile 2016

Biografie nella brughiera #2 Emily Brontë


Ciao a tutti! ^^

Come vi ho anticipato quando ho scritto la recensione di "La vita di Charlotte Brontë" di Elizabeth Gaskell, eccomi a parlarvi della vita di un'altra grande scrittrice, e per ora restiamo "in casa" poiché si tratta della sorella minore di Charlotte, Emily Brontë! ^^
Dal momento che lei non ebbe il privilegio di una biografia illustre scritta da un contemporaneo, ho deciso di parlarvi di tutte quelle a lei dedicate di cui sono venuta a conoscenza, iniziando dall'ultima che ho letto: "Emily Brontë, ipotesi per un ritratto a colori" di Nicoletta Gruppi.



Edita da Archinto e ancora reperibile per quanto credo non più ristampata negli ultimi anni (la mia copia risale al 2000, pur essendo nuova)  questa biografia di Emily mi ha davvero piacevolmente sorpresa *_*
Lungi dal raggiungere la mole dell'opera che la Gaskell dedicò a Charlotte, credo abbia tuttavia colto nelle sue poche ma dense pagine la vera essenza della più schiva e misteriosa tra le tre Sorelle: non lo spirito disincarnato che aleggiava sulla brughiera promosso da molti critici di inizio '900, bensì una ragazza certamente di intelligenza non comune ma non misantropa, indubbiamente riservata ma non eccessivamente introversa o sgradevole (alcune ragazze che l'ebbero come compagna in Belgio presso il pensionato Héger la definirono più simpatica della sorella Charlotte) che, lungi dall'osservare il mondo solo da lontano o attraverso le lenti della fantasia, ebbe molto a che fare anche con la gente di Haworth poiché, come ci si aspettava da tutte le figlie di un pastore, almeno per certi periodi dovette occuparsi anche della scuola parrocchiale e delle visite alla Canonica.
Inoltre era lei a gestire la casa e gli "affari di famiglia": finché fu in vita impedì alla sorella Charlotte, che agli occhi di tanti può sembrare l'elemento dominante del trio (e sotto molti aspetti lo era), di vendere le azioni ferroviarie in cui erano investiti i soldi lasciati loro in eredità dalla zia Branwell.

Insomma, questa biografia piacevole e interessante sfata molti falsi miti creati intorno a questa comunque piuttosto misteriosa scrittrice, e nello stesso tempo analizza in modo molto interessante e conciso il suo unico romanzo, Cime tempestose. Mi ha fatto venir voglia di rileggerlo!
Consigliatissimo!

Altre biografie

Certamente la produzione di biografie su Emily in lingua inglese sarà più che sterminata, ma io mi limiterò a quelle reperibili in italiano di cui sono venuta a conoscenza ^^

1) "La voce della brughiera" di Paola Tonussi! ^^



Gigantografia della brughiera in copertina, titolo evocativo, mole da testo scolastico (bel 700 pagine!)...come rinunciare a questa mega biografia pubblicata dalle Edizioni scientifiche italiane? Impossibile, per una fanatica delle Brontë come me! xD
Non lo ho ancora letto ma promette bene... aggiornerò questo post quando lo avrò finito in modo da dirvi se valga la pena spenderci 30 euro (io per comprarlo ho dato fondo a un buono Amazon! xD)


2) "Emily Bronte, la vita" di Muriel Spark


Questa breve biografia pubblicata da Le lettere e scritta, come nel caso di quella della Gaskell, da un'altra scrittrice (anche se non coeva) l'ho letta in ebook ormai diversi anni fa, e ammetto di non ricordarla molto... però le ho dato 5 stelle su anobii dedicandole una recensione entusiasta, quindi fidandomi del giudizio della me stessa di qualche anno fa direi che è ottima anche questa ^^
Il fatto che sia scritta da una scrittrice ha sicuramente un certo peso sullo stile, che ricordo molto piacevole.


3) "Emily Brontë, al di qua della leggenda", di Beatrice Solinas Donghi




Questa non l'ho ancora letta ma prevedo che passerà presto dalla mia wishlist alla mia liberia xD Edita da Campanotto, pare dia della scrittrice un'immagine "demitizzata", attingendo per ricostruirne la figura esclusivamente a diari e lettere: dunque quei documenti "di prima mano" che fanno scendere gli scrittori dagli immaginari piedistalli in cui vengono spesso collocati, per riportarli nel mondo di noi comuni mortali xD Sembra davvero interessante, ovviamente quando la leggerò aggiornerò il post con la recensione ^^


Parlano di lei:


Anche se non sono biografie, eccovi alcuni interessanti testi in cui potete trovare altre informazioni e pareri su Emily Brontë:

1) "Lo spazio narrante. Jane Austen, Emily Brontë, Silvia Plath", di Ginevra Bompiani

In un numero di pagine piuttosto esiguo (soprattutto la parte su Emily avrei voluto durasse molto di più! *_*) l'autrice riesce a condensare tre studi esaurienti e interessanti su tre scrittrici che più diverse non potrebbero essere! Di Silvia Plath in verità so ancora poco, ma trovo che abbia colto davvero nel segno con la Austen e soprattutto con Emily Brontë, riuscendo a trasmettermi la sua essenza con parole che sono pura poesia.
Consiglio di leggerlo con calma e tranquillità per assaporarne al meglio ogni sfumatura.




2) "Il pensiero religioso di una poetessa inglese del secolo XIX- Emilia Giovanna Bronte", di Giorgina Sonnino



Trovate la mia recensione di questo bellissimo saggio tutto italiano riscoperto da Flower-ed qui. Non mi ripeterò ancora, posso solo dirvi che per quanto breve mi ha fatto venire i brividi e lo stra-consiglio!
E anche se non è incentrata solo su Emily ovviamente non potete perdervi, se già non la conoscete, la bella biografia "Tre anime luminose tra le nebbie nordiche. Le sorelle Brontë" scritta sempre dalla Sonnino! Qui trovate la mia recensione ^^

3) Nomi, di Nadia Fusini


Anche questo libro può vantare, tra i tanti saggi su interessantissime scrittrici, anche quello su Emily Brontë. Non l'ho ancora letto ma di Nadia Fusini ho letto qualcosa riguardante Virginia Woolf e devo dire che mi garba parecchio, quindi so già che lo apprezzerò.







4) Il lettore comune, di Virginia Woolf


Anche la grande Virginia ha parlato di Emily in un suo saggio contenuto in questo volume, che se non sbaglio attualmente si trova solo usato e che di sicuro prima o poi mi procurerò perché come scrive i saggi sugli scrittori Virginia non li scrive nessuno *_*








A presto! ^^

4 commenti:

  1. Ciao!
    Posso chiederti umilmente dove hai trovato l'ebook della biografia di Muriel Spark, se lo ricordi? Io la cerco disperatamente da anni ormai e in cartaceo è praticamente introvabile.
    E poi un parere sul libro di Paola Tonussi, stavo pensando di comprarlo e vorrei sapere se ne vale effettivamente la pena per sapere cose che già non si sono sentite e risentite.
    Avrai capito che sono una Bronte-addicted, ti seguo anche su Fb! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Non so come abbia fatto a sfuggirmi questo tuo commento, l'ho visto solo ora! o_O Probabilmente perché quando lo hai scritto sono partita per le vacanze e ho "abbandonato" il blog per un po'...spero leggerai comunque la risposta!
      L'ebook della biografia di Muriel Spark credo me lo avesse passato un'amica anni fa, se lo ritrovo (purtroppo tra formattazioni varie del pc ho perso in questi anni molti documenti :( ) te lo invio, se mi lasci la tua mail! :D
      Il libro di Paola Tonussi non l'ho ancora letto...a prima vista si presenta benissimo, sembra davvero ricco e approfondito...però non costa poco e in effetti meglio avere qualche sicurezza in più prima di prenderlo (io avevo un buono, altrimenti penso che non avrei ancora ceduto xD) Ti farò sapere appena lo leggo! :D
      Wow grazie davvero!! <3 Tra Bronte addicted ci capiamo ;DD

      Elimina
    2. Leggo anch'io il tuo commento con taaanto ritardo! Sono sempre alla ricerca di materiale sulle Brontë in generale ma soprattutto su Emily quindi qualsiasi cosa dovessi trovare è bene accetta :) la mia email è questa: donatellamarcatajo@hotmail.com
      Colgo l'occasione per farti pure gli auguri per un Natale ricco di libri e almeno col cuore nella brughiera! :D

      Elimina
    3. Ciao cara! :D Grazie della mail, se ritrovo il file (o se mi capita qualsiasi altra opera interessante che riguardi Emily) te lo mando subito! :*
      Grazie, auguro anche a te uno splendido e libroso Natale! ^^ A presto!

      Elimina