mercoledì 21 dicembre 2016

"La storia di Willie Ellin" e "Emma", di Charlotte Brontë


Ciao a tutti! ^^

Oggi vi presento più nel dettaglio due libri di cui ho già avuto modo di parlare spesso sulla pagina facebook, prima, durante e dopo la loro uscita...si tratta infatti di due romanzi inediti e purtroppo incompiuti della mia amata Charlotte Brontë, "La storia di Willie Ellin" e "Emma", pubblicati per la prima volta in italiano da Flower-ed nella nuovissima collana Five Yards! :D




Le copertine sono davvero graziose, mi fanno pensare a certi vecchi quaderni in cui annotare i propri pensieri...*_* E proprio su un qualche taccuino nella Canonica di Haworth devono essere stati ritrovati, dopo la morte prematura dell'autrice, questi due abbozzi di romanzo che, per la presenza in entrambi dello stesso personaggio (Willie Ellin), sarebbero poi stati in qualche modo collegati in un momento successivo. Come, purtroppo non lo sapremo mai...ma è comunque affascinante leggere questi pochi capitoli che, nel loro stato "grezzo" e incompiuto, ci fanno quasi entrare in punta di piedi direttamente nella mente dell'artista quando è ancora piena di idee un po' caotiche ma già entusiasmanti e si affretta a metterle su carta così come vengono, una dietro l'altra, senza ancora curarsi troppo della forma.
In entrambe le opere, come nel celebre Jane Eyre, la narrazione inizia con un bambino: nella prima si tratta del piccolo Willie Ellin, orfano maltrattato che poi rivedremo da adulto in una scena di "Emma"; nella seconda troviamo invece la piccola Matilda Fitzgibbon, lasciata dal ricchissimo padre in una pensione per signorine. Ci sono echi dickensiani nel piccolo orfano Willie, maltrattato dal brutale fratello maggiore, mentre mi ha sorpresa l'analogia che c'è tra "Emma" e "La piccola principessa" di Frances Burnett: entrambi i romanzi iniziano con una ricca bambina trattata come una principessa ma al contempo odiata dalla direttrice del pensionato che la ospita. Mi chiedo se la Burnett conoscesse questi pochi capitoli di Charlotte o se l'analogia sia del tutto casuale! xD 
Ad arricchire il tutto ci sono le splendide postfazioni e note biografiche in cui si avverte tutta la passione della curatrice, Alessandranna D'Auria, per Charlotte e le sue opere *_* Chissà di quanti altri scritti promettenti ci ha privati il severo marito di Charlotte! >_< La poveretta sembrava destinata ad avere a che fare con un uomo peggio dell'altro :(
Questi due imperdibili volumetti, che riescono ad appassionare nonostante i pochi capitoli, aggiungono un importante tassello a ogni biblioteca bronteana, non lasciateveli scappare *_* Certo, nonostante le due carinissime copertine io avrei preferito avere entrambi gli inediti in un solo volume..ma non si può avere tutto! xDD


Titolo: La storia di Willie Ellin
Autore: Charlotte Brontë
Editore: Flowered
N. pagine: 86

Titolo: Emma
Autore: Charlotte Brontë
Editore: Flowered
N. pagine: 80

Buona settimana natalizia, a presto! :*

Nessun commento:

Posta un commento